Belin ti ho sgamato! Pe piaxei puoi rimuovere Adblock dal sito del Mugugno Genovese? Non lavoro per nessuno ed il sito sopravvive solo così! Sappi che la pubblicità che inserisco qui è TUTTA certificata Google, e questo non vi crea alcun danno o porta alcun virus. (e ci vuole pure parecchio per ottenere questo privilegio da Google) A te non costa nulla e, così facendo, anche a me non costerà... Pe piaxei :) La pubblicità che viene proposta su questo sito cerca sempre di esser attinente ai gusti del visitatore o gli argomenti trattati dal blog, così da non risultare fastidiosa! Grassie!

Polpettone con i fagiolini | Ricette Zeneixi

Un super classico? Ma che ve lo dico a fare! Tutti conosciamo questo must della cucina ligure ed è abbastanza facile da fare in casa! Quindi non perdiamoci in chiacchiere e andiamo al quaderno della nonna!

IL POLPETTONE GENOVESE


Ah, belin dimenticavo! Prima di iniziare, concedetemelo: qui sotto, se vuoi, puoi contribuire anche tu alla crescita del Mugugno Genovese (e a ripagarci della spesa per compiere la ricetta! Belin son palanche!) Siccome non abbiamo sponsor e siamo troppo “scomodi” perché qualcuno si interessi al nostro sito, abbiamo pensato di aprire una finestra di questo tipo per chi volesse supportarci! Grassie!


Ingredienti:

  • 300 gr fagiolini
  • 500 gr patate
  • 20 gr funghi secchi
  • 3 uova
  • 4 cucchiaiate di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • maggiorana
  • sale, pepe
  • pane secco grattato
  • olio d’oliva extravergine



Cosse da fæ:

  • Lessare i fagiolini puliti, le patate pelate e scolare tutto.
  • In una padella mettere un cucchiaio di olio. Aggiungere i funghi fatti rinvenire in acqua tiepida e la cipolla tritata.
  • Poi unire i fagiolini tagliati grossolanamente e far rosolare ancora un poco.
  • Togliere dal fuoco e unire le patate schiacciate, le uova, qualche cucchiaiata di formaggio grattuggiato, l’aglio e la maggiorana tritati.
  • Aggiustare di sale
  • Ungere con un poco di olio una teglia, cospargerla di pane grattato.
  • Versarvi il composto e livellarlo con una forchetta.
  • Spolverare con il pane grattato e versarvi un filo d’olio
  • Mettere in forno a 180° e cuocere fino a che la superficie non diventi di colore dorato. (circa 30 min)

Se vedemmo zueni!


Qui di seguito puoi cercare quello che vuoi sul BelinBlog Oppure se non hai una meta definita, ma non vuoi abbandonarci, ecco qualche articolo che potrebbe interessarti!
By |2018-11-02T17:57:16+00:00novembre 2nd, 2018|Ricette Zeneixi|3 Comments

About the Author:

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese e del sito ilmugugnogenovese.it

3 Comments

  1. Gabriele Calvillo 3 novembre 2018 at 13:04 - Reply

    mia madre, buonanima, faceva una sfoglia da pasqualina un po spessa e ci metteva dentro il polpettone, fatto piu’ o meno come riportato qui, ricoprendolo con altra sfoglia e mettenndo pane grattato solo sopra…Oltre ad essere delizioso era perfetto per picnic perche si poteva mangiare a mano

  2. Gabriele Calvillo 3 novembre 2018 at 13:06 - Reply

    e’ otimo anche con melanzane arrostite a fettine o zucchine bollite,,o con un misto di queste verdure!

  3. Guido 3 novembre 2018 at 16:15 - Reply

    Mi ricordo quando mia mamma (io ero un ragazzino) mi mandava a portare il polpettone dal panettiere, me ne andavo a gironzolare alla spiaggia, quando tornavo era cotto e il tutto mi sembra per poche lire della seri così facevano tutti.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.