Oua è ufficiale, mi son rotto il belino di vedere continui commenti/critiche nei confronti di questa, a parer mio, bellissima iniziativa.

e a quanto pare anche qualcun altro s’è rotto le balle 😂

Facciamo chiarezza. Sperando arrivi anche agli abelinati cronici che continuano a gettar rumenta su ogni iniziativa proposta…

Premetto: non mi paga nessuno per difender sta roba dei parægua, però a questo punto è bene informare più gente possibile…



E non mi avvarrò di qualche voce di corridoio, ma solo di comunicati ufficiali, dimostrando che a volte basta poco ed informarsi prima di sparar sentenze. Quindi eccovi, direttamente dal sito del Comune di Genova, l’informazione ufficiale.

«Queste installazioni, insieme con altre iniziative, così come è accaduto per il Salone Nautico e Natale – tiene a sottolineare l’assessore Bordilli – sono organizzate dai Civ in forma volontaria e autofinanziata».

Dato che a Zena siamo suscettibili sull’argomento palanche era giusto citarvi subito quello che contava di più.

AUTOFINANZIATA. Quindi, se proprio dovete mugugnare, fatelo con criterio: protestate per il fatto che il Comune non ha messo dindi per i Civ, per organizzar qualcosa che migliorasse l’immagine della città stessa, in occasione di un evento internazionale, piuttosto che mugugnare sulla iniziativa in sé senza manco saper di cosa si parla.

Ho sentito dire: reinvestite i soldi con più cervello / e chi paga? noi certo! / altrebelinatesuisgeneris.

L’unica domanda lecita che ripropongo anche io: poi li regalate? No perché me ne servirebbe giusto uno 😂

Per concludere questo breve, ma doveroso scciupon de fotta: il Mugugno è libero e gratuito! … Ci mancherebbe, ma… anche l’utilizzo del cervello è gratis.

For privacy reasons Facebook needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept

Vi lascio poi QUI l’intero articolo sul sito del Comune di Genova, per saper di più sull’iniziativa, così da levarvi tutti i dubbi possibili.