Allora… se credete che, in questo articolo, troverete i posti segretissimi che solo noiatri conosciamo… vi sbagliate di grosso, però… qualcosina ve la sveliamo lo stesso. Se non altro perché certi prezzi ormai sono folli, quindi ci sta un po’ di solidarietà. (Ma poca eh… con parsimonia, perché aggratis non siamo soliti a dar nulla. Non che voi siate da meno, ma la scusa che solo i genovesi sono tirchi vi è comoda – e pure a noi – quindi va ben così. Fine sproloquio.)

TOP SPIAGGE LIBERE IN LIGURIA

Non è una classifica solo un elenco, chiaro? ‘Nemmo.

E saltiamo a piè pari Genova perché ne abbiamo parlato qui (Le 9 migliori spiagge libere a Genova) e anche perché belin andare al mare a Zena è… per veri professionisti del tapullo… diciamola così, per evitar polemiche, vah…

Partiamo da Levante sino a Ponente, da scorrere cliccando sui numeri in basso, così se volete potete salvare direttamente il link di una o dell’altra pagina che vi interessa.

  • SPIAGGIA DI PUNTA CORVO (SP)

Tra le più grandi spiagge del litorale quasi-toscano! Se non ricordo male, era pure uscita su qualche classifica come tra le più belle spiagge italiane. Infinita scala per l’accesso e posteggio ridicolo ti fanno capire di esser ancora in Liguria. Un consiglio? Spesso chiude per frane e smottamenti, quindi conviene dare un colpo di telefono nelle cinque terre, per chiedere sullo stato del sentiero.