Mi avete chiesto sia nei direct Instagram, sia nei commenti alla diretta facebook, sia per messaggio privato (ed addirittura per mail!) un PARERE su questa nuova “scommessa” di Euroflora nei parchi di Nervi! 

Per chi non avesse voglia di leggere, in fondo trova il VIDEOTOUR e nella pagina seguente: QUI TROVA LA GALLERY FOTOGRAFICA dell’Euroflora.

Per tutti gli altri, invece, sarò schietto e riassuntivo, come un vero Ligure dovrebbe essere.

D’altronde, riso ræo, strenzo i denti, parlo ciæo!


EUROFLORA 2018 si può riassumere tramite DUE punti di vista.

Il primo, quello del sottoscritto che non ne capisce un belino di fiori e botanica in generale: “WUAAAA che scignurata!” – “Mia sti bei cosi colorati! E gli uccellini… e gli stand culinari…” – “wuaaaa ma sti bonsai son davvero microbici!
(e commenti affini)
Per finire con: “Oh belin che resato sta pozza! Comme se ciamma? “LAGO delle ninfee?” Va be, fæmmo finta de ninte, ‘nemmo avanti“😂

Il secondo, quello di un appassionato: “Per carità, gli occhi ne giovano eh… ma… troppo DISPERSIVO!

Dopo aver riflettuto, vi spiego la mia impressione, anche dopo aver parlato con qualcuno che di botanica ne capisce davvero…

Agli occhi inesperti, questa Euroflora è davvero scenografica. Il mare alle spalle, i parchi finalmente tirati a lucido, un tripudio di colori e profumi. Gli stand comodi e un percorso che difficilmente annoia. Tutto ben studiato. Un lato “negativo”? Servono circa 5 km (ho sentito dire anche di più) per percorrere tutto l’itinerario… e posso confermarlo: il mio orologio segnava 12,800 passi a fine giornata (ho fatto circa due volte il giro completo per assicurarmi di aver filmato le cose principali)
Forse un po’ troppi, per le gambe di un over 70, sotto una giornata di sole? Non so giudicare, ma sicuramente nella vecchia Euroflora era tutto più concentrato e “settoriale”.

Stavolta, invece, si è puntato su altro.



Mentre nell’edizione “focina”, il complesso si visitava in uno spazio molto ristretto, in questa “Nerviese” ci si immerge in una specie di “avventura” che, inevitabilmente, ruba mezzagiornata abbondante!

Tirando le somme:

A ME PIACE, ma non ho le basi per valutare gli aspetti tecnici di un evento di questo genere. Tutto l’ambaradan, a partire dagli ombrelli ed i fiori per la città, fino all’esposizione vera e propria, merita un bell’8 abbondante!

Oh, di più no perché non vorrei addolcirmi troppo! Scindaco ‘contetite di un bell’eutto da un blog che se ciamma “mugugno” 😂

Vi lascio al video da me girato e montato, sperando vi piaccia! A seguire, girando pagina, la GALLERY!

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept

Ah, se te la fossi persa, qui di seguito ti posto anche la diretta fatta su Facebook e ti invito ad andare QUI per guardare tutto l’album in evidenza creato su INSTAGRAM



GIRA PAGINA PER ANDARE ALLA GALLERY FOTOGRAFICA!