Tou lì! Risveglio con plastico dello sciù Renzo!

Il Giova ha pubblicato un classico buongiornissimo, ma con stile:

For privacy reasons Facebook needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept



E, siccome ci tocca da vicino, non potevo che portarvelo sul BelinBlog!

Così da buon stalker, quale sono, eccovi le zoomate sui particolari che ci interessano!



Ciò che pare esser uno “spaccato” (non so se si dica cosi e me ne batto o belin) di una frazione del nuovo ponte.

Il dettaglio dell’intera “idea” dello sciù Renzo. 

Si parla anche di 43 lampioni a illuminare il ponte, una per ogni vittima in ricordo di quel maledetto 14 agosto. Rigore e sobrietà. O, per dirla come Renzo Piano, «un’idea di ponte che esprime anche un po’ della nostra parsimonia, del nostro atteggiamento». I 42 lampioni che di notte lo illumineranno irradieranno dalla loro sommità luci a forma di vele, nel ricordo di chi non c’è più.

Voi che ne pensate?