La Foccaccia è una di quelle cose… “sacre” a Zena. Non puoi criticarla, a meno che tu non sia Genovese. Non puoi trovarne una migliore al di fuori di Genova (a meno che tu non sia genovese e, per qualche assurdo motivo, trovi un genovese fuori patria che la produca a regola d’arte – ma anche in quel caso non sarebbe mai come quella originale)

Ogni casa zeneise ha una ricetta tutta sua e… casaMugugno non fa eccezione (Anzi ne abbiamo due: l’altra la trovi cliccando QUI)

Oggi ve la concedo aggratis! E poi non si dica che siamo tirchi eh!


Prima di continuare, se vuoi rimanere sempre aggiornato per tutte le novità che escono su ilmugugnogenovese.it…
Iscriviti al CANALE TELEGRAM UFFICIALE: @ilmugugnogenovese




E prima di lasciarci alla lettura della ricetta, non posso che suggerire la nostra FocacciaOnline! Grazie a Palatifini in quasi tutta Europa, consegnata in 24/48h la vera fugassa zeneise! Appunto perché, come detto prima: non la trovi l’originale in giro, quindi ordinala dalla madrepatria ❤️

Ringraziatemi dopo.

Focaccia Genovese (dose per 2 teglie di raggio 18 cm)

Ingredienti:

  • 6 hg farina 00
  • 4 hg acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 20 gr olio extra vergine oliva

Per la preparazione occorrono circa 3 ore.




Cosse da fæ:

  • Sciogliere il cubetto di lievito in un poco d’acqua e lasciare riposare per circa 15 min
  • Mettere nell’impastatrice la farina, l’acqua, il lievito sciolto, lo zucchero e l’olio
  • Iniziare ad impastare, dopo circa 5 min unire il sale
  • Impastare per circa 15 minuti
  • L’impasto si deve staccare dalla ciotola
  • (naturalmente si può impastare anche a mano, ancon d’assæ)
  • Dividere l’impasto in due e lasciare lievitare nel tavolo infarinato, coprendolo con uno strofinaccio
  • Farlo lievitare circa 40 min
  • Passati 40 min, schiacciare la pasta con le mani e piegarla varie volte su se stessa
  • Aggiungere farina sul tavolo, coprire gli impasti e fare lievitare altri 40 minuti
  • Oliare abbondantemente due tegami di raggio 18 cm (naturalmente si può usare l’equivalente rettangolare)
  • Allargare ogni impasto con le mani dandogli le dimensioni del tegame ed infine metterli nei rispettivi tegami
  • Cospargere con un po’ di sale
  • Lasciare lievitare per circa 30 min
  • Mescolare un bicchiere d’acqua con mezzo di olio extravergine d’oliva
  • Distribuire il liquido nella focaccia lievitata
  • Con le mani fate i classici buchi della nostra focaccia
  • Lasciate lievitare ancora per almeno 40 minuti
  • Cuocere in forno ventilato (già caldo) a circa 200° finché non assume un bel colore dorato (Circa 15 minuti solitamente)
  • Assaggiare calda!

E così, per concludere se volete vi lascio la foto salvabile per lo sfondo del vostro cellulare!