Belin ti ho sgamato! Pe piaxei puoi rimuovere Adblock dal sito del Mugugno Genovese? Non lavoro per nessuno ed il sito sopravvive solo così! Sappi che la pubblicità che inserisco qui è TUTTA certificata Google, e questo non vi crea alcun danno o porta alcun virus. (e ci vuole pure parecchio per ottenere questo privilegio da Google) A te non costa nulla e, così facendo, anche a me non costerà... Pe piaxei :) La pubblicità che viene proposta su questo sito cerca sempre di esser attinente ai gusti del visitatore o gli argomenti trattati dal blog, così da non risultare fastidiosa! Grassie!

Si usa la scarpa e non la calza! (ed i marenghi d’oro!)

bazara

Per la Befana, gli italiani, sono abituati a festeggiare con la calza piena di dolci.

A Genova… non proprio. Tutti conosciamo le famose calze della Befana! Dolci, dolcetti, carbone di zucchero, chi più ne ha più ne metta. Oua, però, farò riflettere alcuni di voi che potrebbero non aver notato una particolarità nei dolci ricevuti ogni anno il 6 gennaio… Quante volte vi è capitato, da zuvenotti, di ricevere delle scarpette di Befana in cioccolato, con all’interno altre caramelle? (Ciapelette, scia scuse!)



Nelle varie pasticcerie è pieno: dalle riproduzioni di stivali sgangherati a scarpe più di “lusso”… Sia chiaro, non è una cosa esclusivamente Genovese, ma ha un forte collegamento con la Liguria. Infatti anticamente (ma non troppo!) era usanza “lasciâ a scarpa in scio barcon!” (Lasciare la scarpa dalla finestra) e i “dolcetti” dei tempi erano ben diversi! Era, infatti, solito trovare castagne secche e mandarini, oltre alla cipolla e all’aglio, oppure i “marenghi d’öo“, ovvero le monete “d’oro”, di cioccolato.

A Bazâra, la Befana, è ancora chiamata Pasquetta. Perché? Pasquetta non è il Lunedì dell’Angelo?
Per gli italiani sì, per i Liguri no. Vi sono alcune spiegazioni riguardo l’origine di questa “anomalia” ed, a illustrarcele, è il “Piccolo Dizionario Etimologico Ligure” del prof. Toso.

Con Pasquetta non si indica in Liguria il giorno dopo Pasqua, ma… LEGGI TUTTO QUA

By |2019-01-05T17:36:49+00:00Gennaio 5th, 2019|Secondo il V.E.L|0 Comments

About the Author:

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese e del sito ilmugugnogenovese.it

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Qui di seguito puoi cercare quello che vuoi sul BelinBlog Oppure se non hai una meta definita, ma non vuoi abbandonarci, ecco qualche articolo che potrebbe interessarti!