Non so spiegarlo, ma le focaccette mi hanno sempre comunicato quel sapore di infanzia zeneise che rende sempre tutto magico! Chi di noi non le ha mai assaggiate? Una vera tipicità, soprattutto in entroterra!…


Se vuoi rimanere sempre aggiornato per tutte le novità che escono su ilmugugnogenovese.it…
Iscriviti al CANALE TELEGRAM UFFICIALE: @ilmugugnogenovese





Ingredienti:

  • 500 gr farina Manitoba
  • 200 gr patate
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 150 gr latte intiepidito
  • 100 gr acqua intiepidita
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 cccchiaini di sale fino
  • Olio per friggere

Cosse da fæ:




  • Bollire le patate,sbucciarle e passarle al passapatate
  • Impastare a mano o nella planetaria, la farina, le patate, il cubetto di lievito sciolto in poca acqua con i cucchiaini di zucchero, l’acqua, l’olio, il latte, il sale. Dovrete ottenere una consistenza come quella della pasta della pizza
  • Lasciare riposare coperta fino a quando sarà raddoppiato di volume, circa due ore
  • Dividere l’impatto in una cinquantina di palline.

  • Lasciare riposare per circa 30 minuti
  • Con le mani schiacciare ogni pallina portandole allo spessore di circa 1cm, dando una forma un poco allungata
  • Friggere in abbondante olio caldo, cuociono in pochi minuti e ci si regola facilmente, sono cotte quando diventano di un bel colore dorato
  • Asciugare le focaccine con carta per fritti

  • Servire calde, farcendole a piacere con salame, gorgonzola… a casa mia piacciono molto farcite con il pesto!
  • Buon appetito!

Ah, belin dimenticavo! Prima di salutarci, concedetemelo: qui sotto, se vuoi, puoi contribuire anche tu alla crescita del Mugugno Genovese (e a ripagarci della spesa per compiere la ricetta! Belin son palanche!) Per chi volesse supportarci! Grassie!

Se vedemmo figgeu!