Belin ti ho sgamato! Pe piaxei puoi rimuovere Adblock dal sito del Mugugno Genovese? Non lavoro per nessuno ed il sito sopravvive solo così! Sappi che la pubblicità che inserisco qui è TUTTA certificata Google, e questo non vi crea alcun danno o porta alcun virus. (e ci vuole pure parecchio per ottenere questo privilegio da Google) A te non costa nulla e, così facendo, anche a me non costerà... Pe piaxei :) La pubblicità che viene proposta su questo sito cerca sempre di esser attinente ai gusti del visitatore o gli argomenti trattati dal blog, così da non risultare fastidiosa! Grassie!

Moddi de dì #4 Bello Segnô Cao

LEGGI BENE TUTTO PER CAPIRE DI CHE SI TRATTA.

MODDI DE DI’: #4 Bello Segnô Caobellosegnucao

Siamo la comunità più seguita su Facebook! Oh bello segnô cäo! Grazie!
Alzi la mano chi non l’ha mai sentito! Tanto già lo so, chi l’ha alzata è un Foresto! Quindi caro mio amicod’oltreappennino, stai bene a sentire questa spiegazione…
Sfogo, stupore, ironia, chi più ne ha più ne metta. Questo moddo de dì era, ed è, un altro dei più comuni a Genova e direi in tutta la Liguria. La traduzione è facile: “Bello Signore (Dio) caro!”
Partiamo subito col dire che l’immagine riporta scritto “segnu” e non “segnô” perchè ho scelto la scrittura più “popolare” in modo che balzasse di più all’occhio…
Fossimo in toscana, veneto e quei posti la, come alternativa a questo moddo de dì avremmo sicuramente una colorita bestemmia, ma siccome noi liguri abbiamo un certo stile, ecco il “bello Segnô cäo”.



La caratteristica di questa esclamazione è la spontaneità: spesso esce dalla bocca quasi involontariamente dopo aver assistito a qualcosa degno di nota (sia positiva che negativa). Bello Segnô Cäo può essere infatti escalamato ad alta voce per indicare stupore, meraviglia. E’ un modo per esternare in maniera più marcata la nostra emozione di quanto a volte possa fare un “belin” di circostanza. A volte è più utile “belin“, con l’intonazione adeguata, mentre altre è più giusto il “bello Segnô cäo”, più “abbottonato”, garbato e di stile… (ovviamente il paragone non vuol essere blasfemo!)
“Bello Segnô cäo” può essere usato anche da avviliti al cospetto di una notizia triste, ingiusta… Esempio: “ma bello segnù cao, ma comme se fæ!” un classico, un mugugno legittimo!…
Pronuncia: Bellu Segnù cao… e per piacere Foreste, usa la “e” chiusa, non è accentata!
Curiosità:
In una versione più vecchia, questo moddo de dì poteva sentire l’aggiunta di “coscì”= “così”, diventando: “bello Segnô coscì cäo”

Se vedemmo zueni!



By |2018-07-29T14:32:44+00:00Gennaio 30th, 2016|Moddi de dì|4 Comments

About the Author:

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese e del sito ilmugugnogenovese.it

4 Comments

  1. Silvia 1 Febbraio 2016 at 15:23 - Reply

    Ma questo non è il quarto moddo de dì?!

  2. Andrea 28 Marzo 2017 at 15:48 - Reply

    Sentito anche, forse come rafforzativo, la versione “bello Segnô coscì bello e coscì cäo”

  3. Emilia 19 Novembre 2017 at 21:12 - Reply

    E prosegue: Madonna a bun pattu e angei de badda ( scusate ma non so scrivere in genovese )

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Qui di seguito puoi cercare quello che vuoi sul BelinBlog Oppure se non hai una meta definita, ma non vuoi abbandonarci, ecco qualche articolo che potrebbe interessarti!