Belin ti ho sgamato! Pe piaxei puoi rimuovere Adblock dal sito del Mugugno Genovese? Non lavoro per nessuno ed il sito sopravvive solo così! Sappi che la pubblicità che inserisco qui è TUTTA certificata Google, e questo non vi crea alcun danno o porta alcun virus. (e ci vuole pure parecchio per ottenere questo privilegio da Google) A te non costa nulla e, così facendo, anche a me non costerà... Pe piaxei :) La pubblicità che viene proposta su questo sito cerca sempre di esser attinente ai gusti del visitatore o gli argomenti trattati dal blog, così da non risultare fastidiosa! Grassie!

Lezione Serale #74 Zin

Lezione Serale #74 Zin
“Perché t’impari un po’ di parole cosi quando vieni a trovarci sai come interpretare..”

Man mano che le lezioni serali si accumulano è ovvio che andremo sempre più nello specifico e… già questo vocabolo potrebbero non conoscerlo in molti.

Dizionario Frisoni: Zin, s.m. riccio di mare o marino.



😂 Fregati eh!? Scommetto che chi non conosceva questa parola probabilmente non avrebbe mai pensato a questa traduzione. Eppure li abbiamo sempre lì, a portata di… spina!

Alcuni potrebbero storcere il naso perché non hanno mai sentito il termine e potrebbero addirittura dubitare della sua esistenza. Come ci riporta, infatti, il Piccolo Dizionario Etimologico Ligure (prof. Toso), questa parola avrebbe origini latine: da ECHINUS. Quindi non dal suono onomatopeico che fa il riccio quando ti punge!

E’ conosciuta anche sotto la forma “zinzin” in molte zone della liguria (non è uno scherzo). La prima documentazione in genovese è del Cinquecento (1531): “zini”



CURIOSITA’: esiste anche un modo di dire abbastanza noto. )Più che un moddo de dì, si parla di una “constatazione” in alcuni casi!) “O l’è comme ‘n zin!” per indicare una persona che reagisce malament ad ogni minima provocazione!


Ah no, fermo li! Ultima cosa! Prima di salutarci, concedetemelo: qui sotto puoi contribuire anche tu per il Mugugno Genovese e premiare il lavoro che ci sta dietro! Non abbiamo sponsor e siamo troppo “scomodi” perché qualcuno si interessi alla nostra iniziativa, quindi abbiamo pensato di aprire una finestra di questo tipo per chi volesse supportarci!
Basta cliccare sul seguente bottone e offrirci una slerfa in tutta sicurezza!


Se vedemmo zueni!

By |2018-10-17T17:40:47+00:00Ottobre 17th, 2018|Lezioni Serali|0 Comments

About the Author:

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese e del sito ilmugugnogenovese.it

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Qui di seguito puoi cercare quello che vuoi sul BelinBlog Oppure se non hai una meta definita, ma non vuoi abbandonarci, ecco qualche articolo che potrebbe interessarti!