TUTORIAL COPPA DEI QUARTIERI!

Seguimi bene nei criteri con cui è stata impostata la mega competizione, cosicché non ci siano incomprensioni, menate e/o persone che gridino allo scandalo senza aver capito un belino.

Ah, belin dimenticavo! Prima di iniziare, concedetemelo: qui sotto, se vuoi, puoi contribuire anche tu per il Mugugno Genovese! Non abbiamo sponsor e siamo troppo “scomodi” perché qualcuno si interessi alla nostra iniziativa, quindi abbiamo pensato di aprire una finestra di questo tipo per chi volesse supportarci e “premiare” l’iniziativa ed il tempo dedicato per l’organizzazione della Coppa 🙂

I quartieri Genovesi hanno origini antiche e “aggregazioni” in tempi diversi. Molti di quelli che voi credete esser quartieri, in realtà, non lo sono più dal 1926 (progetto della Grande Genova), oppure sono semplicemente “zone” che per denominazione popolare si pensano siano Quartieri. Quelli che vedrete nell’elenco sono tutti  “veri”, fatta eccezione per la zona chiamata “Centro Storico”, che ho forzatamente unito (Molo, Prè, Maddalena e San Vincenzo – Portoria, tutti ). Perché? Per due motivi: a) per creare 32 squadre e b) perché ormai, data la vastità della città, non avrebbero avuto mai modo di competere con la maggior parte delle altre “partecipanti”, molto più grandi per numero di abitanti residenti.

Avremo quindi un enorme torneo ad eliminazione diretta a 32 squadre! Ho creato un programmino sul mio pc per creare i sorteggi, cosicché sia tutto casuale. Prima, però, di presentarvi il calendario, analizziamo per bene le “partecipanti” alla mega battaglia!

Eccovi l’elenco dei quartieri.

QUARTIERI: Centro storico (Maddalena, Molo, Prè, San Vincenzo-Portoria) Carignano, San Teodoro, Castelletto, Oregina, Lagaccio, Foce, Marassi, Albaro, San Fruttuoso, San Martino, Staglieno, Sturla, San Desiderio, Borgoratti, Apparizione, Nervi, Quarto, Quinto, Sant’Ilario, Bavari, Molassana, Struppa, Bolzaneto, Pontedecimo, Rivarolo, Cornigliano, Pegli, Pra’, Sampierdarena, Sestri Ponente e Voltri

Non vedete il vostro? Probabilmente è a) “oltre” la zona della cartina che vi delimiterò qui sotto in foto b) risulta accorpato ad altri, secondo i progetti già citati c) non è un quartiere.

Per chi non ha mai partecipato alla Coppa del Genovese, al momento, penso non capirà come possano avvenire queste sfide. Quindi andiamo a dare una breve spiegazione.



FUNZIONAMENTO / COME VOTARE.

Gli scontri avverranno nella classica modalità = REACTIONS su FACEBOOK e VOTI nei sondaggi sulle Instagram Stories. Un esempio lo potete avere nell’immagine qui sotto, presa dalla finale della scorsa coppa! VERRANNO CONTEGGIATI SOLO I VOTI (reactions) SUL POST ORIGINALE DELLA PAGINA FACEBOOK “Il Mugugno Genovese” e sulla STORIA INSTAGRAM (qui il nostro canale ufficiale). Quindi accertatevi sempre di cliccare sull’immagine della sfida che vedrete, per poi votare. Se non aprite la foto c’è il rischio di votare su una condivisione fatta da qualche vostro amico o su altri “gruppi”.

Vediamo qui di seguito un esempio dalla prima edizione. La grafica di edizione in edizione subirà sempre qualche cambiamento, ma logica di fondo sarà sempre la stessa.

TROVERETE: Una breve descrizione per inquadrare i quartieri in competizione e, di seguito, la foto-gara. La zona-cartina è associata alla reactions che dovrete utilizzare per votare. Per esempio: votare Stura con il Cuore <3 , votare Zena Levante con il Wow :O . Come mettere le reactions? Basta soffermarsi sopra il tasto “mi piace” (Se da pc, col mouse // col dito da tablet/smartphone/cellulare) e automaticamente si aprirà un piccolo “menù” con le varie “faccine”. A questo punto (su pc) basterà spostarsi sulla reaction del quartiere associato e cliccare. Se da dispositivi mobile, invece, basterà trascinare il dito sulla faccina che vogliamo scegliere. Per eventuali dubbi domandare nei commenti.

>>> RIPETO <<<  VERRANNO CONTEGGIATI SOLO I VOTI SUL POST ORIGINALE DELLA PAGINA FACEBOOK “Il Mugugno Genovese”. Quindi accertatevi sempre di cliccare sull’immagine della sfida che vedrete per poi votare. Senza cliccarvi c’è il rischio che voi votiate su una condivisione fatta da qualche vostro amico e che non possa esser conteggiata.

– CONSIGLIO : Come abbiamo potuto constatare nella edizione “provinciale”, VINCE la zona che sa meglio “organizzarsi”. La Valle Stura ha trionfato nella Coppa della Provincia, poiché è riuscita a creare una vera e propria catena di gruppi e chat per votare e avvisarsi a vicenda! Qui le cose si fanno sul serio, ne va dell’onore del VOSTRO QUARTIERE!

– CHI PUÒ PARTECIPARE? Potete, DOVETE, partecipare TUTTI a TUTTE le sfide. Per amicizia, per parentele, per preferenze, per qualsiasi motivazione abbiate. Non è riservato solo a coloro che abitano nella zona selezionata, è aperta a tutti senza distinzione.

Se pensate sia una belinata, avete già perso in partenza: ci sono già dei veri e propri gruppi “pronti” a partire con lo spamming!

DATE e MODALITÀ

SEDICESIMI:  Una sfida al giorno, pubblicata sulla pagina alle ore 18:30. Risultati comunicati alle 18 del giorno seguente. Quindi avrete, ogni volta, 23 h e 30 minuti di tempo.
In caso tardasse l’uscita dell’esito, verrà comunque accompagnata in seguito da uno screen mostrante i risultati e l’orario esatto. Vi sarà UN solo ripescaggio a favore della perdente che ha totalizzato più reactions nei confronti della vincitrice con meno voti. Questo per favorire l’avanzamento, con merito, del quartiere che avrà colto meglio il significato di questa Coppa! Verrà dichiarato il ripescaggio al termine dei sedicesimi e andrà a sfidarsi con l’avversaria che avrebbe sfidato la vincente meno votata in assoluto.

OTTAVI: una sfida al lunedì, una al mercoledì ed una al venerdì.
QUARTI: una sfida al mercoledì ed una al venerdì
SEMIFINALI: una sfida al mercoledì ed una al venerdì
3°/4° POSTO: Mercoledì della settimana precedente la FINALE.
FINALE: SCELTA IN BASE ALL’EDIZIONE IN CORSO!

Dal 2018 è iniziata anche la competizione sul canale ufficiale del @ilmugugnogenovese di INSTAGRAM attraverso la votazione nelle Stories giornaliere.

Non mi resta che augurarvi un in bocca al lupo per il vostro quartiere preferito e/o di appartenenza e consigliarvi CALDAMENTE di condividere questo articolo il più possibile per radunare un buon numero di persone agguerrite!