Quasi quasi vado a Sanremo e canto De Andrè, che ne dici?!

Che sei impazzito? Ma va! Ti mangiano vivo!

Questo, teoricamente, potrebbe essere il dialogo tra qualsiasi artista ed il suo manager prima di una prima serata di musica italiana, in televisione.

E invece, Mika, con quel suo solito fare umile… ci ha ammutoliti tutti.

Imitare De Andrè è praticamente impossibile, ma anche semplicemente omaggiarlo non è una roba da poco…
De Andrè non era solo un cantautore, ma anche uno stile di vita, un modo di essere. E Mika proprio questo ha fatto: è stato se stesso. Ha cantato “amore che vieni, amore che vai”… Mikandola! Passatemi il termine.



Purtroppo la versione integrale non posso riportarla per intero qua perché la rai ha bloccato tutto (simpatici!) quindi eccovi l’estratto.

Mentre, se volete tutta la canzone, vi linko (cliccando qui) il pezzo integrale su RaiPlay!