INTROCUCINIERA

Chi ne ha mai sentito parlare?

La Vera Cuciniera Genovese
Autore: Emanuele Rossi
Data di edizione: 1862

Pochi, ai giorni d’oggi, credo abbiano sentito di questo Ricettario. Pochi saranno coloro che ancora oggi la possiedono. Ritrovamenti in casa Mugugno… Purtroppo il suo stato di conservazione non è dei migliori, ma la quasi totalità del libro è conservata, leggibile ed in buono stato.
Confesso che quando l’ho trovata era più la preoccupazione di romperla che la curiosità di leggerla. Alla fine non ho resistito, ho sfogliato e ho voluto condividerla con tutti.
Leggete ore il testo di queste due foto che sono le pagine iniziali.

cucinieraintro1cucinieragenoveseintro2
Il libro fu scritto subito dopo la pubblicazione della “Cuciniera Genovese” di G.B Ratto, fortemente criticato anche nella prefazione della “Vera Cuciniera Genovese” dallo stesso autore Emanuele Rossi.

Esso non ha potuto che in parte soddisfare al sentito bisogno, perocchè quantunque coscienziosamente compilato dal signor G.B Ratto, tal libro è troppo succinto per potersi adattare all’intelligenza  dei più ignari nei segreti della cucina.

Insomma, noi Genovesi, già nel 1800 mugugnavamo eccome!
Al suo interno quasi 700 ricette in 300 pagine circa.

cucinieragenovese

Una pagina di esempio. Ricetta numerata e descrizione molto discorsiva. In questa immagine si possono leggere alcune pietanze classiche: Torta di Riso, Focaccia etc…

La cosa ancora più curiosa è la suddivisione delle ricette, inconcepibile per i ricettari odierni. Classificato tutto in base al “magro” o al “grasso” (Per comprendere al meglio vi lascio le foto!)

cucinieragenovese4cucinieragenovese3cucinieragenovese2
La mia idea, se questo articolo avrà successo, è in futuro portare alcune ricette originali, direttamente dal 1800, tratte dalla Vera Cuciniera Genovese.

Ho scoperto che, ai giorni nostri, esistono varie riedizioni della Cuciniera Genovese, con altri denominazioni, alcune anche recenti (2008). Le nuove edizioni mettono insieme le ricette del Ratto e del Rossi 😉
Alla prossima ricetta,
Se vedemmo zueni!
cucinieragenovese5
Tutte le foto sono originali e di proprietà di Il Mugugno Genovese.