Molti di voi avranno cliccato incuriositi, io per primo quando mi hanno inviato l’articolo con questo titolo!
Seh, oua voglio proprio legger cosa sostengon ste beline!” Perché diciamolo, siamo suscettibili quando ci toccano la Patria!

Invece, aprendo questo articolo scoprirete una cosa completamente diversa e inaspettata… Siccome non è giusto rubare il contenuto per intero, vi riporto qui solo le prime righe e vi rimando all’articolo di Giulia Ghiglione, di IDRESSITALIAN.COM!

…Giri per il web e… trovi ste perle!




20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia 

Sai che sono appena stata a Genova e non me l’aspettavo così bella“?

Sono tante le occasioni in cui ho sentito questa frase e nonostante io ci sia stata parecchie volte, non ho mai capito a cosa si stessero riferendo. Davvero. Infatti, tanto non me ne capacito che sono andata a fondo e ho trovato ben 20 motivi che, a mio malincuore, dimostrano come Genova sia davvero il peggio del peggio. 

1. QUANDO SI NOMINA GENOVA PENSO A TUTTO FUORCHÉ ALLA BELLEZZA

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia

2. DAVVERO

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia
20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia – photo credit: ig @genovamorethanthis – Porto antico

3. DOVE?

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia
20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia – photo credit: ig @nycsfo9 – Corso Italia



4. NON CI VEDO PROPRIO NULLA DI INCANTEVOLE

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia

5. GENOVA È TALMENTE BRUTTA DA ESSERE QUASI INGUARDABILE

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia
20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia – photo credit: ig @scattarotte – Passeggiata di Nervi

6. ARCHITETTURE INSULSE, PER NULLA INTERESSANTI

20 motivi per cui Genova è davvero la peggior città d’Italia – photo credit: ig @mattttilde – Porta Soprana

7. O ELEGANTI

photo credit: ig @walter_7.3 – Palazzo Ducale

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERO L’ARTICOLO

Nel frattempo facciamo i complimenti per l’articolo a Giulia, ha tirato fuori un articolo con un’ironia moooolto genovese! 
Bene, ora potete andare a condividerlo su Facebook e/o all’amico che si ferma solo a leggere il titolo… per farvi due risate quando scoprirà d’esserci cascato!

Se invece non volete smetter di leggere… beh non posso che consigliarvi:

LE CLASSIFICHE