Oggi mi capita il tweet sottomano dell’Unesco e… tou lì che mi son rovinato la giornata. 

Ciocco come una lama… Il mio sito si chiama “ilmugugnogenovese.it”? Ok, fatemi mugugnare:



Circa un anno fa la Liguria intera si mobilitava per l’iniziativa #ORGOGLIOPESTO (qui potete trovare un po’ di notizie a riguardo). L’obbiettivo? Candidare il Pesto Genovese ad ottenere riconoscimento dall’UNESCO.

E parliamo del secondo condimento più usato al mondo, dopo il pomodoro… “mica pizza e fichi!” .cit (passatemela, dai!)

Leggi qui: i 10 MOTIVI per cui il PESTO GENOVESE è già un BENE UNESCO!

Eppure quelli dell’Unesco paiono maggiormente interessati ai muretti a secco. (Non me ne vogliano quelli delle Cinque Terre eh!).

Dal 2008 continuiamo ad aspettare il riconoscimento anche per Boccadasse eppure… ninte de ninte. Pure l’orto botanico di Padova è riconosciuto dall’UNESCO, ma Boccadasse non è all’altezza a quanto pare! (con tutto il rispetto per l’orto di Padova, seggie ciæo…)

Evidentemente non è così “comodo” render UNESCO il Pesto Genovese?
Quanti, ad oggi, usano a sproposito la voce “Pesto Genovese”? Quante belle etichette finirebbero dritte nella rumenta?



Non cambierebbe molto, ovviamente, ma si tratterebbe di un riconoscimento importante per la città di Genova, per la Liguria e per la cultura italiana. Tanti pensano addirittura che il Pesto non sia italiano, che sia fatto con l’AVOCADO (giuro, vi linko il video a fine articolo!)

UNESCO: (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) = Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura.
Non sarà il caso di EDUCARE alla CULTURA della Cucina italiana, più nello specifico Genovese?

Capisco i muretti a secco eh, bellissimi, resistentissimi e storici, però… Eddai!

E poi belin: l’ha detto pure lo chef Alessandro Borghese: vedi QUI!

Se vedemmo figgeu, vi lascio al video HORROR!

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept