Quel che frega ai genovesi, alla fine, è evitare il delirio che genera da sempre il Salone Nautico. Quindi eccovi elenco modifiche alla viabilità 👇

Quindi andiamo diretti al punto, utilizzando le informazioni fornite dal Comune.

Tra giovedì 22 e martedì 27 settembre la viabilità sarà così modificata:



 

  1. è consentita la manovra di svolta a sinistra da viale Brigata Bisagno verso la via Cadorna ai  bus  che effettuano servizio navetta tra piazzale Kennedy e la stazione RFI Brignole
  2. è soppressa la fermata AMT in viale Brigate Partigiane all’altezza del palazzo ACI
  3. è istituito il divieto di fermata – esclusi bus turistici cui è consentito un sollecito accosto per favorire la salita e la discesa dei passeggeri sul lato monte di corso Marconi – nel tratto tra la fermata TPL e il varco di accesso a levante della piazza Rossetti
  4. è soppressa la fermata bus in corso Marconi denominata Marconi2/Rimassa
  5. è soppressa sul lato mare di corso Marconi la corsia ciclabile
  6. è consentita la sosta agli autocaravan nelle aree in concessione a Genova Parcheggi, nelle zone A e B (escluse salita Vignola, via Beccari, piazza Paolo da Novi, via Mascherpa, via Rimassa, piazza Rossetti, via Marcello Staglieno), e in mura delle Cappuccine (negli stalli posti a centro strada)
  7. è istituito il divieto di circolazione esclusi autorizzati e il divieto di sosta con la rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti in via dei Pescatori, tratto compreso fra il pilone di sostegno della Sopraelevata contraddistinto dal n. 196 e il cancello di accesso all’area portuale,
  8. è riservata la sosta a moto e ciclomotori negli stacchi centrali di corso Marconi, nel tratto tra piazza Rossetti e via Rimassa, la sosta è riservata a moto e ciclomotori
  9.  è istituito un settore di sosta riservato ai taxi disposti su file parallele. Ricollocati i contenitori Amiu all’altezza del civ. 4. sul lato ponente di piazza Rossetti, tratto tra il civ. 4 e corso Marconi
  10. è istituito il divieto di fermata – nella fascia oraria 9.30/18 – sul lato ponente del tratto di via Canevari, tra corso Monte Grappa e l’imbocco del sottopasso ferroviario
  11.  sono autorizzati a transitare sulle corsie riservate al TPL i mezzi di trasporto collettivo identificabili con l’immagine del Salone Nautico sulle fiancate e sul retro
  12.  la sosta è consentita rasente al marciapiede nei tratti delimitati, ambo i lati in regime di Isola Azzurra, in corso Quadrio e corso Aurelio Saffi. In quest’ultima strada viene soppressa in modo temporaneo la corsia bus
  13. viene estesa – anche nei giorni festivi – negli stalli di sosta in concessione a Genova Parcheggi nelle zone A, B, D, E, F, L e M (limitatamente all’area tra corso Italia inclusa e via Cavallotti inclusa, escluse via Albaro, via Ricci, via Boselli, via Pisa e via Caprera), l’attuale regolamentazione Blu Area; questa regolamentazione è estesa a tutte le Isole Azzurre presenti in Blu Area nelle zone già indicate
  14.  viene riattivata l’Isola Azzurra in via Piave, viale Sauro, via Martorelli, via Bovio e corso Italia
  15. sono istituiti stalli di sosta in regime di Isola Azzurra sulla carreggiata levante di viale Brigata Bisagno, nel tratto tra via Pisacane e corso Buenos Aires adiacente alle aiuole.

Il servizio AMT dedicato

Per agevolare l’afflusso dei visitatori  AMT ha previsto l’istituzione di due linee bus dedicate:

linea 10 barrata da stazione Brignole a piazzale Kennedy in servizio tutti i giorni dalle ore 9.15 alle 19

linea KA (servizio bus da Stazione Principe a piazzale Kennedy) in servizio sabato 24 e domenica 25 settembre dalle 8.50 all’una di notte.

La Fiera si può raggiungere anche con le linee bus 31 (stazione Brignole – corso Marconi – Quarto), 20 (capolinea di via Rimassa + breve tratto a piedi) o in metro (fermata stazione Brignole e interscambio con le linee bus dirette a piazzale Kennedy).

 

Se ci saranno ulteriori novità vi aggiorno questo articolo.