Belin ti ho sgamato! Pe piaxei puoi rimuovere Adblock dal sito del Mugugno Genovese? Non lavoro per nessuno ed il sito sopravvive solo così! Sappi che la pubblicità che inserisco qui è TUTTA certificata Google, e questo non vi crea alcun danno o porta alcun virus. (e ci vuole pure parecchio per ottenere questo privilegio da Google) A te non costa nulla e, così facendo, anche a me non costerà... Pe piaxei :) La pubblicità che viene proposta su questo sito cerca sempre di esser attinente ai gusti del visitatore o gli argomenti trattati dal blog, così da non risultare fastidiosa! Grassie!

Eclissi totale di Luna! COME e DOVE vederla/fotografarla!

Venerdì sera, 27 luglio, circa alle 22:20 ci sarà l’evento più atteso dell’estate 2018!

ECLISSI TOTALE DI LUNA

Ciò che rende unica questa serata, è che si tratterà di un’eclissi molto lunga103 minuti in totale, dal momento in cui la luna entrerà nel cono d’ombra terrestre a quando comincerà a uscire.

Non abbastanza convinti? Sarà la più lunga del secolo e prima di vederne un’altra di tali caratteristiche bisognerà aspettare fino al 2123.

Quindi, tutti con il naso all’insù intorno alle ore 22.20, quando è atteso il clou del fenomeno. L’inizio vero e proprio, però, è previsto a partire già  dalle ore 21.30 e le 23.13.

L’uscita della totalità dell’ombra parte dalle 23.14. Il sipario sull’avvenimento astronomico cala definitivamente intorno alle ore 01.30 di sabato 28 luglio.

Passiamo quindi ai fatti! COME fotografarla e DOVE! 

Il mugugno ha chiesto ad un po’ di fotografi di sua conoscenza e ha creato per voi una mappetta interattiva per andare nei posti più consigliati per guardare il cielo senza troppi disturbi di luci varie.

Come e dove fotografarla?

Ci sono diversi fattori da tenere conto. Innanzitutto il meteo, ma stasera, per fortuna, non dovrebbero esserci particolari problemi di nuvolosità = Controlla QUI. Preparatevi, solo, a prendere del gran freddo e tanto, tanto vento

Si, ma DOVE!?

(se visualizzate da cellulare e non siete molto pratici, vi consiglio di girare lo schermo in orizzontale!)

Spero vi possa esser utile questa semplice mappa interattiva e… Dai, stasera tutti con il naso all’insù…

Volete la foto figa con solo la Super Luna come soggetto? Ci dobbiamo allontanare un pò dal centro abitato, è inevitabile. Le luci e il riverbero che crea la città, daranno sicuramente fastidio allo scatto! Quindi tramite la mappa interattiva appena vista vi indico due o tre punti qua in giro, senza fare dei viaggioni. (importante: potrebbe esserci molto affollamento in questi luoghi: nulla vi vieta di spostarvi poco più vicino, l’importante è recarsi sulle alture un po’ più isolate qua in giro)

– Righi (per i più pigri). 10 Minuti. Siete ancora abbastanza vicini al centro, personalmente non sceglierei questo come luogo, però se non avete molto tempo, già da qui potreste avere un buon risultato.
– Monte Fasce. 15/20 Minuti. Forse il giusto compromesso per tempo di viaggio e risultato accettabile. Sicuramente, però, non sarete da soli!
– Monte Gazzo. 20 Minuti. Un pò come il Fasce, ma dal lato ponentino.
– Entroterra. +30 minuti. È un’indicazione molto generale, ma appena ci addentriamo un pò nell’entroterra (20/30 minuti di strada), ove le prime colline oscurano il riverbero delle luci cittadine, i risultati saranno incredibilmente migliori. Provare per credere. A quel punto dovrete solo scegliere un posto, magari, un cicinin più elevato, ed il gioco è fatto. Senza scomodarvi troppo, anche Creto e d’intorni potrebbe darvi ottimi risultati.



Tutto questo discorso cambia, nel momento in cui vorreste la foto con Luna più centro abitato a fare da contorno. A quel punto, i posti li conoscete, senza dubbio meglio di me, ma le difficoltà dello scatto aumenteranno notevolmente 🙂 Se volete qualche idea, vi lascio a questo articolo che ve ne elenca di molto belli: Leggi QUI. Ora però, passiamo al lato tecnico!

COME fare? (consigli tecnici)

Partiamo dal presupposto che, almeno questa notte, i cellulare ve li potete pure metter nel..la tasca. Vi cito due o tre informazioni, che ho trovato su alcuni siti di fotografia, per fotografare la Super Luna. Possono venire bene a i dilettanti come me che si divertono a smanettare con la reflex.

fonte: simonegianolio.info
Sistemiamo l’attrezzatura in 4 semplici mosse:

  • la fotocamera va stabilizzata su un cavalletto ed impostata su uno scatto remoto ritardato di almeno 2sec. così da evitare il micromosso
  • il tempo di scatto non va mai settato inferiore a 1/125, questo perché la Luna ha un moto continuo che seppure impercettibile ad occhio nudo, produce un sfocato per tempi superiori a 1/100 di secondo (ovviamente poi il tutto dipende anche dalla lunghezza focale utilizzata)
  • impostare il diaframma tra f9 e f11, sono i valori ottimali per far lavorare l’obiettivo nelle migliori condizioni possibili e con buona profondità di campo (che, ricordo, diminuisce all’aumentare della focale)
  • gli ISO andranno, a seconda del vostro modello di macchina, tra 100 e 400, attenzione a valori superiori che possono produrre aberrazioni

Se vedemmo zueni!


Qui di seguito puoi cercare quello che vuoi sul BelinBlog Oppure se non hai una meta definita, ma non vuoi abbandonarci, ecco qualche articolo che potrebbe interessarti!
By |2018-07-26T14:22:07+00:00luglio 26th, 2018|Altro|0 Comments

About the Author:

Fondatore della pagina Facebook Il Mugugno Genovese e del sito ilmugugnogenovese.it

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.