Presidente Pertini? Ligure, ovviamente!

Perché si sa, lo iodio qui in Liguria fa bene!
Alessandro Giuseppe Antonio Pertini nacque in un piccolo paesino ligure, San Giovanni di Stella, il 25 settembre 1896 in provincia di Savona. E proprio oggi, il 24 febbraio, di 30 anni fa ci lasciò.

Il suo amore per la Liguria, per Genova, si manifestava…. nella sua trattoria preferita! Tornava spesso a Zena, nel ristorante in Mura delle Grazie, sempre lo stesso da decenni.
Si sedeva al solito tavolo, chiacchierava con Rina e si mangiava piatti di pesce a non finire…

Sandro Pertini è stato un politico, giornalista e partigiano italiano. Divenne il settimo presidente della Repubblica Italiana, dal 1978 al 1985, e popolarmente riconosciuto come “il Presidente più amato dagli Italiani”.

Nacque a Stella, come già detto, alle ore 17:00 di venerdì, da una famiglia benestante, quarto di quattro fratelli e una sorella. Sandro studiò dapprima nel collegio dei salesiani “Don Bosco” di Varazze, poi al Liceo Ginnasio “Gabriello Chiabrera” di Savona.

Nel 1915 fu chiamato alle armi e, durante la prima guerra mondiale, combatté sul fronte dell’Isonzo e per diversi meriti sul campo gli fu conferita una medaglia d’argento al valor militare nel 1917.

Dopo la guerrà continuò i suoi studi e si laureò in Giurisprudenza dividendo la sua formazione prima nell’Università di Genova, poi in quella modenese.

Da lì tutta la sua carriera politica, fino al diventare l’icona che tutti oggi conosciamo! Il resto della sua vita è molto ben narrata nella pagina Wikipedia e non mi dilungo ulteriormente qui. Qualora foste interessati, qui trovate tutto il resto.

Se vedemmo figgeu! E se vuoi rimanere sempre aggiornato per tutti gli articoli che escono su ilmugugnogenovese.it non ti resta che iscriverti al CANALE TELEGRAM UFFICIALE: @ilmugugnogenovese